TUMBLR

domenica 25 gennaio 2009

Otto, ScaricaBile poliziotto


Berlusconi
fa battute di dubbio gusto sugli ebrei nei campi di concentramento, sulle donne violentate e tira robuste manate sui genitali dei premier stranieri?
Lasciati contagiare come lui dallo spirito goliardico di ScaricaBile!

Ebbene sì, siamo tornati.
La vostra giornata in ufficio sta per assumere, almeno per una volta, un significato.
Dopo che il numero 7 di ScaricaBile è stato giudicato crimine di guerra dalla corte dell'ONU in osservazione a Gaza abbiamo temuto che non saremmo potuti andare in stampa, ma fortunatamente gli Israeliani hanno brasato la sede ONU e il problema non c'è più.




(Clicca col tasto destro sull'immagine per scaricare. "Salva destinazione con nome" con firefox e "salva oggetto con nome con Internet Explorer". Se hai Safari O Chrome non solo devi trovare un modo di scaricartelo, ma devi anche stamparlo e distribuirlo nelle scuole cattoliche. Se poi usi Opera allora prenditi a schiaffi da solo, che quella gente lì manco la tocchiamo.)




Ben diciotto pagine più copertina pregne di elegante humor radical chic. Le sorprese non mancano: Coq Baroque che decide di sfidare il pubblico non presentando un fotoromanzo porno bensì un caloroso ritratto agiografico di uno dei nostri presidenti preferiti, un pezzo di Faina che grida vendetta al cospetto di Dio e degli avvocati di parecchi membri del governo Berlusconi, nuove entrate nella line-up dei collaboratori di Scaricabile, più vignette, più battute, sempre meno pezzi dei creatori di ScaricaBile, donne oggetto violentate e strumentalizzate sbattute in copertina.
C'è tutto il necessario per sfidare la libertà di parola anche questa volta.

Buona lettura.
E vaffanculo.

Errata corrige a pagina 12 il pezzo trashbile a una piccola parte tagliata nel punto Somalia
trovate il pezzo completo nei commenti.

62 commenti:

Marco Tonus ha detto...

faina rules

paperogaedintorni ha detto...

imperdonabile il mio mancato link sino ad adesso. ottimo e abbondante. come la sbobba nei campi estivi da scout

Visco ha detto...

Ma viene giu' il sette! Grrrr....

MrG ha detto...

Ho appena controllato, il link è corretto.

Visco, svuota la cache del tuo browser.

Prefe ha detto...

il 7 ti viene giù? ma come cazzo è possibile?

Titus Bresthell ha detto...

nicolas farrell premier
prefe agli esteri
faina alla cultura

NEW WORLD ORDER!!!

Prefe ha detto...

titus

faina al posto che ora è di bondi.
Se io fossi faina lo prenderei come un insulto .

faina ha detto...

più che un insulto , lo prendo come una minaccia di morte :-)

Coq Baroque ha detto...

per una volta che non pubblico tette ci pensa faina a riempire scaricabile di cazzi e fiche... meno male ci compensiamo.

la Volpe ha detto...

due osservazioni preliminari

1) uno dei miei paragrafi di TrashaBile è stato "tagliato" dalla vignetta sottostante, dopo lo metto completo sul mio blog

2) il resto di TrashaBile che non avete usato avete intenzione di usarlo (doppio poliptoto! ma chi sono???) nel prossimo numero o posso sbattere tutto sul mio blog?

faina ha detto...

non per rompere i coglioni, ma se nel mio pezzo i nomi dei personaggi li avevo scritti in grassetto e i momenti "descrittivi" in corsivo, un motivo c'era...

Prefe ha detto...

#faina
mi spiace. ma per qualche strana ragione quando ste impagina la formattazione muta. Succede sempre anche ai miei pezzi e la cosa mi manda fuori dalla grazia di dio.

Mo vediamo se riusciamo a correggere.

#volpe
non capisco. che paragrafo manca?
comunque il resto usalo pure. ovviamente,

la Volpe ha detto...

Il pezzo sulla Somalia è monco.
Ecco il pezzo completo:

"Gli Etiopi si ritirano dalla Somalia, lasciandola in mano alle Corti Islamiche. La Somalia, altro luogo di grandi interventi umanitari. “L'esempio della Somalia ci fa ben sperare per il futuro dell'Iraq”, ha detto Bin Laden. Intanto sono cominciati i processi sommari: un funzionario di Kisimaio è stato condannato a morte per avere collaborato con i militari etiopi - essendo l'Etiopia un paese cristiano e non musulmano, secondo loro collaborare equivale a rinnegare la propria religione, crimine punito con la morte secondo la loro interpretazione della Sharia. “Proprio ciò che succederà a Tettamanzi a Milano!”, ha dichiarato entusiasta Borghezio."

Ora pubblico sul mio blog il tutto.

la Volpe ha detto...

Numero pregevole.

Su tutti: Prefe e Santoro, Coq Baroque e Putin.

Vignette preferite: Palazzo su Obama, PV a pagina 12, Lele Corvi a pagina 16, bombe al fosforo pagina 18.

meRio ha detto...

coq baroque è un mito!!!

Prefe ha detto...

volpe

bei gusti

Coq Baroque ha detto...

anche meRio ha ottimi gusti! :-)

la Volpe ha detto...

ok, per chi ne avesse voglia, il mio pezzo "completo et originale" è online sul mio blog

http://lorrore.blogspot.com

così poi potete supportare la mia campagna "alla conquista di ScaricaBile"

contattatemi per finanziarmi

max ha detto...

Un grazie alla Volpe e un buffetto sulla spalla a tutti: mizzica quanto state diventando bravi... Epperò, migliorare si può! Siempre...

George Frusciante ha detto...

e konqueror? e konqueror?! :D

faina ha detto...

@ prefe: ah ok, pensavo lo facesse apposta per indispettirmi e farmi piangere!
(C'eravate riusciti)

Comunque Prefe, Coq, Tabagista e Mrg tra i migliori.
Dopo di me, ovviamente.

A parte gli scherzi, io tra i migliori.
E basta.

A parte gli scherzi, si può migliorare. Dico davvero. Cioè, lo dico per voi, il giornale mica è mio.

ottomax ha detto...

peròperò, 'sta cosa di mandarvi roba INEDITA... obbligatoriamente...???
ci sono figli e figliastri...
:P

stefanodilettomanoppello ha detto...

si che puo migloiorare se chi lo fa se ne interessasse un po di piu (critica riferitas a i miei compari)

stefanodilettomanoppello ha detto...

detto cio
vi amo

in maniera platonica si intende.

ps
faina a fatto un grave errore a non mettermi tra i suoi preferiti dato che sono io quello che impagina i pezzi.

MrG ha detto...

Riporto un commento di Woland, lasciato sul blog di Faina:

Faina, disgustoso rettile della provincia di Satana (oggi coi complimenti sono proprio smielato), il tuo pezzo su ScaricaBile è divertente, ma prescindiBile. E questo dovrebbe essere anche il nome della rivista: PrescindiBile.
Non me la voflio per niente prendere con chi fa suddetto giornalino. Una divertita iniziativa privata volta ad ovviare alla totale mancanza di pubblicazioni satiriche. Gratuito. L' idea non è male. Ma oramai è un po' che lo leggo, e devo dire che il livello è mediamente basso. Certo, ci sono cose che fanno ridere, e qualcosina qua e là di riuscito.
Ma per il resto è banale, ricalca stereotipi e spesso è irriverente quanto un bambino delle elementari che ti mette una gomma da masticare sulla poltrona.
Non voglio rompere i coglioni (anche se è la mia specialità)(anzi, in effetti sono schifosamente pretenzioso e quindi voglio PROPRIO rompere i coglioni), ma a livello di edizione una cosa del genere dovrebbe essere fatta realizzando DIECI VOLTE il numero di articoli contenuti nel giornale, subappaltando anche a molte più persone i suddetti articoli, e scegliendo poi UN articolo che spacca e buttando gli altri NOVE.

Altrimenti siete la versione indie di M dell' unità. E M fa schifo al cazzo. Anzi, fa schifo a tutti i cazzi e le fiche del mondo.

Con affettuoso rancore
Quello stracciacazzi di Woland

natangelo ha detto...

mitico coq baroque
interessante woland

stefanodilettomanoppello ha detto...

Mi pare che woland abbia ragione pur esprimendosi nel gergo da Faina

Se vuole che venga a migliorare con contributi che siamo aperti a tutto (come disse cicciolina)

per il resto bo

impegnatevi
ihihihiihihihihi

MelissaP2 ha detto...

Sì, si potrebbe migliorare.
Se solo si appoggiasse la mozione di rimuovere Faina.

la Volpe ha detto...

woland dimentica il fatto che la maggior parte dei lettori di ScaricaBile si accontenta di bandiere bruciate su Israele e battute sui preti culattoni

per cui a che pro sforzarsi di più?

la Volpe ha detto...

a parte le cazzate

il problema è il solito che si vede in un giornale satirico in cui il retroterra di chi scrive è troppo simile

per cui i pezzi sono troppo simili

e anche quando presi in sé e per sé sarebbero divertenti, quando ne leggi 10 su Gaza, 10 su Bush e 10 sui preti pedofili, tutti scritti con un linguaggio che mostra che siamo tutti figli della Gialappa's, di Luttazzi, di Cuore e di Elio e le Storie Tese, ti sei rotto il cazzo

quindi credo che sia più questo che non il fatto che i pezzi siano mediocri in assoluto

o forse non capisco una sega io e basta

la Volpe ha detto...

ah a proposito... pò con l'accento sulla o invece dell'apostrofo non si può vedere... Ste, prossima volta che Prefe critica Farrell per il suo italiano lo prendi a calci in culo e gli fai fare un controllo ortografico di tutto il giornale? o lo devo fare io?

la Volpe ha detto...

aggiungo un'ultima cosa: mi fa piacere se la gente dice che gli piacciono i miei articoli

ma se anche secondo voi sono a livello di Martufello, aiutatemi a migliorare

vorrei uno che dicesse (sinceramente, e non per fare il coglione): "questo pezzo mi ha fatto cagare per questo motivo"

cazzo MrG prendi Woland e digli di venire a farci a pezzi

e qui ho finito che domani la sveglia sarà implacabile

Prefe ha detto...

volpe
"pò con l'accento sulla o invece dell'apostrofo non si può vedere... Ste, prossima volta che Prefe critica Farrell per il suo italiano lo prendi a calci in culo e gli fai fare un controllo ortografico di tutto il giornale? o lo devo fare io?"

Volpe io ti ammazzo.

Sono venti pagine al colpo, credi che non ricontrolliamo? hai idea della montagna di errori da correggere?
Che po' si scriva senza accento lo sanno tutti, ci sarà sfuggito no?

la Volpe ha detto...

sto scherzando caro

mi diverte sto giochino (così come puoi vedere sul tuo blog)

la Volpe ha detto...

al di là delle mie battute che possono irritare quando la gente ci impiega tempo e passione e sembra che non vi apprezzi quando invece vi apprezzo un sacco (lo dico anche se può parere scontato), COMUNQUE se vi serve un correttore di bozze ulteriore o qualsiasi altra cosa io mi metto a disposizione

Prefe ha detto...

correttore di bozze serve
lo sto facendo io

è che è un casino organizzarsi , già in 4 diventiamo matti per trovarci...

faina ha detto...

il problema (come ha fatto notare stefano sul mio blog) è che voi redattori ovviamente non vi incontrate mai di persona (così come non lo facciamo noi "autori")... un bell'handicap, a pensarci bene.
E comunque Volpe (e Woland) hanno ragione, sarebbe meglio sbarazzarsi senza timore dei pezzi che fanno cagare.
per fare un esempio, a mio parere, il mio dialogo uscito su quest'ultimo numero faceva veramente schifo. eppure nessuno mi ha detto niente.
L'ho scritto in cinque minuti e la sua totale carenza di idee si notava da lontano (a differenza dell'altro che mi aveva portato via molto più tempo e impegno, ma che comunque era stato giudicatro inadatto, ed è comunque giusto così).
e ve l'ho mandato così, senza pensarci, per abitudine più che altro.
Eppure (stranamente) nessuno mi ha detto "ehi, ma che cazzo è sta roba, era meglio quello di prima",
forse perchè vi sembrava "scortese" chiedermi un ULTERIORE pezzo in sostituzione? Cioè, non ci sarebbe stato alcun problema, è giusto e sacrosanto che voi ricerchiate solo il meglio, senza favoritismi o buonismi superflui.
Se poi il motivo era che avete EFFETTIVAMENTE trovato migliore questo anzichè il primo, okay, come non detto.

va beh, ho perso il filo già molte righe fa, comunque capisco benissimo quanto sia difficile per voi mettere insieme sto cavolo di giornaletto.

faina ha detto...

Sì, lo so, lo so, rompo troppo i coglioni
Okay, datemi solo il tempo di raccattare la roba dalla mia scrivania e poi me ne vado.
Mi mancherà questo posto.
Voglio la liquidazione però!

faina ha detto...

cazzo sono proprio petulante. non riesco a smettere. è come una droga.

approvo la mozione per rimuovermi!

marco ha detto...

mica male per un manipolo di rottinculo! ;-)

MelissaP2 ha detto...

No Faina, rimani, mi stai simpatico quando parli seriamente

DanieleF ha detto...

Honestly:

a)Concordo con faina che i pezzi che fanno cagare vadano cestinati, oppure inseriti in uno spazio "pezzi-che-fanno-cagare-ma-non-volevamo-dispiacere-gli-autori"

b)Se chiunque lascia commenti di critica-per-sport è disposto a pagare un abbonamento semestrale per finanziare una redazione vera lo ascolterei, sennò 'sti cazzi.
"Progetto editoriale" è una parolona se non ci sono almeno le ritenute d'acconto.

Coq Baroque ha detto...

Bisognerebbe fare un sforzo ed editare da soli quello che si propone: se qualcosa non la metteresti nel tuo blog o non ti sembra all'altezza, decidi da solo che farne. Non c'e' nulla di male a dire 'sto numero non ho nulla. Certo non e' facile giudicare da soli il proprio lavoro come non e' facile giudicare quello degli altri, se non altro per rispetto allo sfrozo.
Non credo comunque che questo numero sia venuto malissimo. Uno o due pezzi non felici ci possono stare.

la Volpe ha detto...

c'è anche un altro problema: riuscire a valutare quando le cose non ci piacciono perché oggettivamente non sono buone o perché si tratta di questioni stilistiche

per esempio, i pezzi "sessuali" di Faina e Coq a me non dicono molto, ma magari è questione che a me quel tipo di cose non fa ridere e non che non siano validi di per sé

poi infatti quando hanno scritto pezzi "non-sessuali" tipo Coq su Putin mi hanno fatto ridere (oppure Faina sulla Prof sul suo blog)

insomma, la questione è BOH?

però io ripeto: vorrei che qualcuno mi dicesse cosa NON gli piace di quello che scrivo e indicazioni su cosa fare meglio

ovviamente "sei un poveretto senza speranza" NON è una critica che accetterei ^^

Prefe ha detto...

Volpe
ovviamente "sei un poveretto senza speranza" NON è una critica che accetterei ^^

...
Ok ...
Allora...
Come va?

DanieleF ha detto...

Mi piace questa discussione,
sembriamo quasi una redazione vera! ^_^

Apriamoci un googlegroup, no? dehahehaiho

Sapete,
io penso che finché non ci preoccupiamo di vendere niente, non dobbiamo neanche preoccuparci troppo del resto.

Scaricabile è gratuito e pieno zeppo di roba, ogni tanto escono i numeri pisolo e altre volte si spacca.
Chissenefrega.

Se non ci stiamo giocando la carriera, niente può fare male.

Anche a me alcune delle cose che pubblichiamo non fanno ridere, ma il più delle volte piacciono al suo autore e alle persone che condividono il suo umorismo.

Al massimo, ogni autore può essere il censore di sé stesso.
Scrive un pezzo, non gli piace, non lo manda e salta il turno(tranne esigenze particolari).

Boh...se è un prodotto libero, è un prodotto libero.
Il rischio di perdere lettori è un falso rischio.
Ed è infinitamente minore della possibilità di trovarne di nuovi.

Quando si penserà di ricavarne qualcosa (perché arriverà questo momento vero?! ò_0) allora varrà la pena cambiare ragionamento.

Prefe ha detto...

Danielef
Quando si penserà di ricavarne qualcosa (perché arriverà questo momento vero?!)


Certo. Basta riunire tutti quelliche scrivono nel bile, ammazzarli e vendere gli organi.

stefanodilettomanoppello ha detto...

Visto che questo sta diventanto sempre piu un progetto collettivo che tenta di conquistare il mondo invito tutti i collaboratori oltre che a inviare pezzi scritti nel pieno delle loro facoltà mentali (tranne faina si intende)
ad invitare a partecipare (con pressini psicologiche)
tutti i bloggher che reputate cazzuti (satiricamente parlando) dandogli la nostra mail etc etc
ne ricaverete del sesso orale da parte di prefe cosi che noi si possa aumentare di livello

daie impegnatevi tutti

♥gabrybabelle (^..^) ha detto...

Bandwidth Ex ceede :(
This file is unavailable because
this user has run bandwidth
Please try again later...

uff che peccato,speriamo ti diano altra banda
di consumo,cosi tanti altri potranno scaricare il tuo file!
gabrybabelle

Coq Baroque ha detto...

non so gli altri ma con i miei organi non ci fai neanche cibo per gatti.

riguardo ai compensi a me basterebbero un paio delle fans di facebook. Com'e' che non ce n'e' una brutta? o forse c'e' ma non l'ho vista...

MelissaP2 ha detto...

ehi coq, le fans di facebook son degli amministratori del gruppo...peccato...mi spiace eh

Prefe ha detto...

fans?
fighe?
dove? dove?

Coq Baroque ha detto...

Saranno un centinaio. Gli amministratori sono 2... ingordi!

MrG ha detto...

@ ♥gabrybabelle (^..^)
Ho sistemato il link, adesso si può tornare a scaricare.

faina ha detto...

prometto che la prossima volta mi impegnerò a scrivere qualcosa di buono.
comunque, perchè non provate a sentire qualcuno di mentecritica? prefe, parlo con te. (mi sembrava che ci avessi confidenza. o perlomeno che li seguissi. magari un'email piena di leccaculate...)
e se poi qualcuno riesce a convincere chinaski e bucknasty (diciamo che cinquemila euro a testa dovrebbero bastare), siamo a posto.

Prefe ha detto...

mentecritica?
mi pigli per il culo? ci ho fatto un post per dire di boicottarla che solo ora ho scoperto cosa gli è successo!

faina ha detto...

intendevo quelli che scrivevano per mentecritica, lameduck e chiara di notte per esempio..

Coq Baroque ha detto...

Non penso che manchino le blogstar... Ci sono gia' 24 autori/collaboratori e una 20ina di pagine... Comunque continuo a non capire il problema.

Come dice DanieleF - "Scaricabile è gratuito e pieno zeppo di roba, ogni tanto escono i numeri pisolo e altre volte si spacca.
Chissenefrega."

ripeto, uno o due pezzi non riusciti ci possono stare... e poi finche' non e' la gente che lo legge a criticare, noi possiamo fare ben poco se non masturbarci davanti allo specchio.

Prefe ha detto...

faina
beh
chiaradinotte e lameduck? Le vedo un po' serie...
forse lameduck

marcov ha detto...

non riesco a scaricare il n° 8
mi da un file di soli 3k e da errore quando lo apro con acrobat.
ciao

MrG ha detto...

@ Marcov

Riprova, dovrebbe funzionare tutto. Ho appena controllato.
Se non dovesse andare, prova a pulire la cache del tuo browser.

La verità ha detto...

Oserei prendere in prestito e modificare una frase di Jean Giraudoux:
"Non esiste modo migliore di esercitare l'immaginazione che lo studio del giornalismo. Nessun poeta mai interpreterà la natura così liberamente come Santoro la verità". E poi, oltretutto, nell'unico giorno che sono a casa non saprei cosa vedere in TV, sugli altri canali non c'è niente d'interessante, sembra quasi fatto apposta.